Carla Vitantonio: Pyongyang blues

Guarda l’incontro online con la scrittrice Carla Vitantonio che presenta il suo libro “Pyongyang blues” (add editore, 2019), rispondendo alle domande dei nostri lettori.

In dialogo con Pia Cupido e Beatrice Meriggi

Acquista il libro!

Acquista il libro direttamente da qui e sostieni il Circolo dei Lettori – Prato. Scopri come!

Ascolta i podcast

Cosa succede quando una giovane donna risponde al precariato del sistema capitalista trovando lavoro in una delle ultime realtà comuniste rimaste? In gioco ci sono la propria visione del mondo, le relazioni amorose e amicali, la ricerca di stabilità e dignità.

Attrezzata con un master in diplomazia e una precedente esperienza in Corea del Sud, in questo libro Carla Vitantonio presenta la Corea del Nord con uno sguardo inedito, che arricchisce di sfumature e sottigliezze la consueta rappresentazione del regime monolitico per eccellenza.
Il suo punto di vista, fresco e ironico, incrocia due riflessioni principali: quella su un modello ideologico sopravvissuto a un’epoca scomparsa, e quella generazionale sul modello di flessibilità lavorativa che il sistema capitalista ha imposto.

Carla Vitantonio è atterrata la prima volta all’aeroporto di Pyongyang con un lavoro come insegnante di italiano, era poco più che trentenne e non sapeva che avrebbe trascorso quattro anni della sua vita in Corea del Nord, diventando nel frattempo capo missione di una Ong internazionale.
La sua lettura del Paese è trasmessa attraverso esplorazioni esistenziali e relazionali, in un quotidiano ordinario e straordinario, in cui la vita stessa è un atto politico.
Seguendo il ritmo delle stagioni e la ciclicità senza scampo della natura, l’autrice propone un parallelo con gli andamenti ossessivamente ripetitivi delle fasi politiche nazionali di calma e di tensione domestica e internazionale.

Carla Vitantonio è nata in Molise e vive a Cuba, dopo aver trascorso quattro anni in Corea del Nord e due anni in Myanmar come capo missione per una Ong internazionale.
Oltre a lavorare come cooperante, è attivista per i diritti civili e attrice. È autrice del monologo teatrale Appuntamento a Pyongyang.

Segui il circolo sui social!

Sul libro …

Acquista ORA il libro!

Post Correlati

Nota sulla navigazione
Quando visiti il nostro sito web, è possibile che vengano memorizzate informazioni tramite il browser da servizi specifici, talvolta erogati da terzi, solitamente sotto forma di cookie.
Per maggiori informazioni e per modificare i servizi, ti invitiamo a consultare la nostra Privacy Policy.
Grazie!