Piero Ianniello: Chi ha rotto il cielo?

(Demo)

A distanza di quasi due anni dall’incontro a Officina Giovani, lo scrittore Piero Ianniello ritorna online al Circolo dei Lettori – Prato con un evento speciale (e un nuovo libro).

Assieme a Piero Ianniello presenti anche Shan Liu (mediatrice culturale) e Marco Wong (imprenditore e consigliere comunale).

Ti aspettiamo online! 😃

“Chi ha rotto il cielo?” è il modo con cui gli abitanti dello Yunnan salutano la stagione delle piogge, ogni anno. E la stagione delle piogge forma, cambia, condiziona gli spazi, quelli esteriori e quelli interiori. È in questo mondo, antico ed atavico, che si muove Leihan, sul doppio binario della sua infanzia vissuta nei villaggi e la vita odierna, costretta nella sterminata e dispersiva città cinese. Leihan trasmette il malessere del cambiamento sull’impossibilità di avere una gravidanza, tanto desiderata. Finché non torna a vivere il villaggio nativo, a ritrovare persone, cose e storie del suo passato, a rintracciare la maledizione dei suoi avi, e a riappacificarsi con essa. E con la sua vita.

Acquista il libro!

“Chi ha rotto il cielo?” è il modo con cui gli abitanti dello Yunnan salutano la stagione delle piogge, ogni anno.


GLI OSPITI

  • Piero Ianniello è un insegnante, scrittore e attivista italiano. Nato a Cassino nel 1971, Piero vive a Prato dal 1996. Insegna lingua e cultura italiana in una scuola per stranieri, ed è impegnato in varie iniziative su temi sociali. Scrive da sempre. In seguito a un’indagine sul gioco d’azzardo effettuata nel territorio di Prato, è nato L’uomo d’azzardo, che segue La via della Cina, sulla comunità cinese residente a Prato, romanzo d’esordio che senza grossi mezzi promozionali ha ottenuto un inaspettato successo. Chi ha rotto il cielo? (Rossini Editore, 2020) è il suo ultimo romanzo.

  • Shan Liu, classe ‘68, è una pianista, docente e attivista cinese. È nata in una delle città più fredde della Cina, Harbin nella provincia dello Heilongjiang, rifugio un tempo dei russi bianchi che scappavano dalla bolscevizzazione dell’impero zarista. Liu studia in Cina e si diploma in pianoforte presso il conservatorio statale, per poi venire in Italia vent’anni fa. Nel 2004 Liu fonda a Prato, nei pressi di via Pistoiese, la sua prima scuola per bambini e adulti. Oggi Liu i centri diretti da Liu rappresentano un’importantissima realtà scolastica e culturale, che ogni anno forma circa cinquecento studenti. Vive a Prato.

  • Marco Wong, classe 1963, è un ingegnere, imprenditore, dirigente d’azienda, attivista, scrittore e politico italiano, di origini cinesi. La contraddizione del proprio status di straniero nel proprio paese natale marca la formazione di Marco e le sue ambizioni, e il suo sogno di bambino diventa quello di realizzare un giorno infrastrutture in giro per il mondo e nel luogo di origine. Dopo essersi laureato al Politecnico di Milano, Marco viene chiamato come manager presso alcune importanti multinazionali italiane all’estero. Nel 2019 viene eletto come Consigliere nel Comune di Prato. Marco è anche presidente onorario di AssoCina. Vive attualmente a Roma.

SEGUI IL CIRCOLO SUI SOCIAL!

APPROFONDISCI!

Acquista ORA il libro!

Condividi con chi vuoi!

SCOPRI DI PIÙ SUL PROGETTO!

Post Correlati